bookonline alberghi Francia  Itinerario in moto in Corsica    Bookonline.it hotel in Francia


Cerca hotel con offerte speciali in Corsica

Corsica Francia Spagna Italia in moto


Mappa del percorso

"...quindi domani partiamo?", "si per il momento andiamo in Sardegna e in Corsica, poi vediamo...", è così che Sandro e Massimo in una calda sera d'estate hanno deciso di fare questo viaggio in moto, senza itinerario e alcuna logica. Peccato che il lavoro ci richiamava in patria, altrimenti...

15 agosto 1998 Sardegna

Il 14 agosto ci siamo imbarcati a Civitavecchia insieme al nostro Centauro, una Suzuki DR 600, vecchia, ma, come Ronzinante di Don Chisciotte, fedele. Arriviamo quindi il giorno di ferragosto in Sardegna, dove i genitori di Sandro hanno una casa. Soltanto il tempo di farci una mega abbuffata, un bagno nel mare turchese e comprare le ultime cose per il viaggio. Abbiamo "sellato" la moto, caricando per la precisione: Una tenda per 4 persone (ma?!), 2 sacchi a pelo, 2 materassini gonfiabili, pentole, fornelletto con relativa bombola a gas, piatti e bicchieri, olio, sale, zucchero, 1 chilo di pasta...

Corsica, Bonifacio 16 agosto 1998

Partiamo presto da Olbia e con tutta calma arriviamo a Santa Teresa di Gallura. Qui prendiamo il primo traghetto disponibile per Bonifacio e in poco più di mezz'ora arriviamo in Corsica. Il porto di Bonifacio è un'insenatura che si fa spazio tra le candite scogliere a picco, sembra costruito appositamente dall'uomo anziché da madre natura. Prendiamo subito posto in un campeggio a un paio di chilometri dalla cittadina. Non essendo ancora stanchi del viaggio, nel pomeriggio andiamo a visitare la Baia di Santa Giulia, una ventina di chilometri più a Nord. Il mare qui è bellissimo, proprio come quello delle cartoline, con il colore turchese e la sabbia fine e bianca. Tornando a Bonifacio ci fermiamo a vedere le falesie di roccia calcarea dall'alto, un spettacolo emozionante.
Le falesie di Bonifacio
Le falesie di Bonifacio


Bonifacio
Bonifacio: il timone francese

17 agosto 1998 Corsica, Corte

Sgonfiamo i materassini, smontiamo la tenda e selliamo di nuovo la moto: queste procedure, quasi come un rito mattutino, ci accompagneranno tutti i giorni del viaggio. Costeggiamo la costa orientale. Fino a Portovecchio la strada è bella e panoramica, ma dopo diventerà monotona, fino allo svincolo verso l'interno. Arriviamo nel primo pomeriggio a Corte, nell'entroterra corso. Abbiamo trovato un campeggio spartano ma in un posto incantevole, lungo un canyon solcato da un fiume. La cittadina è gradevole e l'ambiente tranquillo, rimaniamo tutto il giorno a osservare la vita tranquilla di questa città montana.
Corte
Corte

La pazza di Corte
La piazza di Corte

Corsica, San Florent 18 agosto 1998

Stiamo nel cuore della Corsica, nelle selvagge alture, solcate da torrenti che lambiscono verdi piante. Partiamo di nuovo in direzione Nord. Dopo circa 100 chilometri arriviamo ai margini del Deserto des Agraites, una vasta area così chiamata per la sua morfologia rocciosa e soprattutto per essere completamente disabitata fino alla costa. In lontananza s'intravede un mare turchese affascinante, poco dopo ci rendiamo conto che una piccola strada sterrata e dissestata attraversa il deserto verso quella direzione. La prendiamo e la percorriamo per qualche chilometro, ci fermiamo in continuazione per sistemare i bagagli, fino a quando la strada diventa tutta una buca e torniamo indietro sconfitti. In serata quasi a passo d'uomo arriviamo a S. Florent, ai piedi del dito (scusate il gioco di parole).
Bastia

19 agosto 1998 Corsica, Bastia
br> San Florent è un piccolo porticciolo con case che arrivano fino al mare. Partiamo presto per fare il giro completo del dito. Prima sosta a Patrimonio, piccolo centro vinicolo. Andiamo subito a visitare una cantina. Qui, svuotiamo la nostra borraccia d'acqua e ce la facciamo riempire di vino con una specie di pompa da benzinaio. Facciamo tutto il giro della penisola a passo di bicicletta, rimanendo affascinati, dalla strada panoramica e dal blu profondo del mare: veramente un bel posto. Incontriamo anche due ciclisti italiani che stanno girando la Corsica in Bici. Al tramonto arriviamo a Bastia. Il tempo per accorgersi che la città è squallida e ci imbarchiamo di nuovo su un traghetto per Marsiglia.
Tramonto a San Florent
Tramonto a San Florent

Costeggiando
Costeggiando...

Cala di Dito
Cala di Dito


Cala di Santa Giulia
Cala di Santa Giulia

...continua==>
on line alberghi corsica  home page  chi siamo  aggiungi ai favoriti