English Español Deutsch Français Português Nederlands Svenska

hotel in tutto il mondo hotel vicini all'aeroporto tutte le guide contattaci

Prenota ora e paga in hotel!Scopri offerte scontate anche del 50%!Cancellazione GRATUITA!

Tempo di vendemmia e di vini: Prosecco, Barolo, Picolit,...!

Grappolo di uva


Ogni anno nel mese di settembre, e per qualche specie d'uva, in ottobre si rinnova il rito della Vendemmia. E' un rito antico comune a diverse culture in diversi Paesi, ma che ovunque ha rappresentato un momento di gioia e letizia. Nei giorni nostri a vendemmia è particolarmente legata alla produzione di quel nettare che si chiama vino. Ma molta parte di questa operazione riguarda l'uva da tavola che in questo periodo bandisce le nostre tavole, e che spesso è stata rappresentata in molti quadri d'autore, uno su tutti il Caravaggio. Bacco è un dio allegro e gioviale che allieta le genti di tutte le età e le rende più loquaci e aperte agli altri. Il grappolo d'uva in qualche maniera rispecchia questa comunanza con altri in quanto la propria struttura ad acini permette a più persone contemporaneamente di gustare lo stesso grappolo d'uva, insieme! Bacco è il dio delle feste dove tutti sono e dividono con tutti.
Il periodo di vendemmia varia tra luglio e ottobre (nell’emisfero settentrionale), e dipende da molti fattori, anche se in maniera generica si identifica con il periodo in cui le uve hanno raggiunto il grado di maturazione desiderato, cioè quando nell’acino il rapporto tra la percentuale di zuccheri e quella di acidi ha raggiunto il valore ottimale per il tipo di vino che si vuole produrre. Se questo parametro è genericamente valido per le uve da tavola, nel caso di uve destinate alla produzione del vino è necessario considerare ulteriori parametri per decidere quando e come vendemmiare. Il momento della vendemmia può dipendere da:
condizioni climatiche: all’aumentare della latitudine le uve maturano più tardi;
zona di produzione: le uve delle vigne esposte a sud maturano prima di quelle esposte a nord; all’aumentare dell’altitudine le uve maturano prima
tipo di uva: i vitigni a bacca bianca maturano in genere prima dei vitigni a bacca rossa;
tipo di vino che si vuole ottenere, determinato dalla maggiore o minore presenza di alcuni componenti, quali:
zuccheri, un maggior tenore di zucchero aumenterà il grado alcolico del vino prodotto; inoltre un giusto tenore zuccherino è indispensabile per avviare la fermentazione alcolica acidi, le sostanze acide sono necessarie sia per evitare la proliferazione di batteri (e quindi di malattie), sia per la successiva conservazione del vino componenti aromatici, variano durante la maturazione dell’uva, e contribuiscono a determinare le caratteristiche organolettiche del vino.

Prenota voli Lufthansa

Ricerca voli a prezzi low cost

Trova qui tutte le guide di Lonely Planet

Idee per viaggiare

Moulin Rouge Il Louvre Disneyland Mirabilandia La Reggia di Schonbrunn Il Flamenco Teatro alla Scala Teatro dell'Arena Il teatro Bolshoi Broadway Los Angeles Las Vegas Ferrari World Venezia Musica in piazza San Marco SPA I TOP 10 ristoranti in Italia I TOP 10 ristoranti in Italia Airbus 380 Campi ed itinerari di golf Dolomiti Superski

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e iscriviti alla nostra newsletter. Sarai sempre aggiornato sulle offerte e gli eventi più interessanti.

Le nostre guide