bookonline alberghi Italia  Dolomiti SuperSki    Bookonline.it hotel nelle Dolomiti


Cerca un albergo con offerte speciali nel comprensorio Dolomiti Superski




Dolomiti SuperSki




La cima del Sassolungo
Il Sassolungo cima dolomitica tra il Passo Pordoi ed il Sella

Il comprensorio sciistico più grande al mondo
Le Dolomiti sono note per la loro caratteristica morfologica (la pietra dolomia che è un calacare) che le rende uniche al mondo. Infatti questa peculiarità le rende pure e aride dalla vegetazione dai 2000 metri in su, permettendo quello stacco netto tra le vette e il bosco sottostante. In più il colore della pietra dolomia conferisce alle vette di cambiare di colore e sfumature a seconda della luce e posizione del sole: grige al mattino, bianco-grige durante le ore centrali della giornata, rosse al tramonto e via via, rosee, rosse azzurre, e nuovamente grige! Oltre a ciò, oramai dal oltre trent'anni, d'inverno le Dolomiti a est del Brennero (a ovest ci sono quelle del Brenta con Madonna di Campiglio) sono di diventate il più grande circuito sugli del mondo, ove con lo stesso abbonamento stagionale "Dolomiti SuperSki", si può sciare dalle piste di Cortina d'Ampezzo, a quelle di San Martino di Castrozza, da quelle del Civetta a quelle di Plan de Corones, ...
Infatti con un unico skipass per 450 impianti di risalita e 1.220 km di piste: è il comprensorio del Dolomiti Superski, il più grande (e bello) del mondo. Circondati da alcune tra le cime più conosciute e affascinanti, in uno scenario che cambia continuamente ma rimane spettacolare, si scia senza interruzioni scoprendo sempre nuove piste. Fanno parte del comprensorio Dolomiti Superski ben 12 località: Cortina d’Ampezzo, Plan de Corones, Alta Badia, Val Gardena/Alpe di Siusi, Val di Fassa e Carezza, Arabba/Marmolada, Alta Pusteria, Val di Fiemme/Obereggen, San Martino di Castrozza/Passo Rolle, Valle Isarco, Tre Valli, Civetta.
Una scelta vastissima: l’ideale qui è trascorrere la settimana bianca per avere il tempo di scoprire tante piste, tra l’altro sempre ben preparate (con neve assicurata grazie alla presenza di moderni impianti di innevamento che coprono il 90% delle piste) e conoscere di volta in volta una nuova zona. Soggiornare poi in una delle stazioni sciistiche del comprensorio significa avere a disposizione un’offerta alberghiera di ottimo livello: dall’albergo di lusso alla piccola pensione, l’atmosfera sarà sempre ineccepibile ed elegante, con quel tocco di familiarità che ci fa sentire sempre e ovunque a casa. Se poi non basta un’intera giornata per esaurire la voglia di sci, c’è sempre la sera: nella zona Dolomiti Superski ci sono 10 impianti che invitano a sciare fino a tardi. Gli impianti dotati di illuminazione artificiale danno libero accesso ai possessori di uno skipass plurigiornaliero Dolomiti Superski. Nella prossima stagione invernale inoltre le piste del comprensorio saranno nuovamente teatro di grandi manifestazioni sportive. In dicembre e gennaio faranno tappa nelle Dolomiti la Coppa del Mondo di sci alpino e di sci nordico nonché la Coppa Europa di sci. Da segnalare quest’anno il nuovo sistema con chipcard per sciare più liberamente. Ecco di che cosa si tratta: gli amanti degli sport invernali che acquisteranno uno skipass Dolomiti Superski o di valle di qualsiasi tipo (giornaliero, settimanale oppure stagionale) riceveranno gratuitamente una tessera dotata di microchip con tecnologia «a mani libere», grazie alla quale potranno accedere con la massima comodità agli impianti di risalita. Le nuove chipcards apriranno, infatti, automaticamente i dispositivi di accesso, senza alcun contatto. Non occorrerà più tenere il biglietto in vista, né continuare a togliere e mettere i guanti per estrarlo e reinfilarlo sotto la giacca.
Per concludere segnaliamo, nell'ambito delle piste Dolomiti SuperSki, il carosello sciistico Sellaronda, oramai noto in tutto il mondo, che permette con di fare il giro completo del Gruppo del Sella, un magnifico suggestivo massiccio dolomitico, passando di pista in pista, sopra quattro passi ed altrettanti valli. Per esempio partendo da Canazei si sale al Belvedere appena sotto il Passo Pordoi, e si attraverseranno con gli sci rispettivamente:
- il passo Pordoi;
- il passo Campolongo;
- il passo Val Gardena;
- il passo Sella.

Buon divertimento!!!

hotel corvara  hotel cortina d'ampezzo  home page  chi siamo  aggiungi ai favoriti