bookonline alberghi Polonia  Guida Zakopane    hotel a Zakopane


Cerca qui un hotel con offerte speciali a Zakopane

Rifugio Ornak


Zakopane

Zakopane rappresenta per i Polacchi quello che Cortina è per gli Italiani, e cioè la regina delle stazioni sciistiche e mondane delle montagne più note, i monti Tatra, tanto cari anche al Papa Giovanni Paolo II.
Zakopane è stata più volte scena di grandi manifestazioni sportive mondiali, di cui l'ultima nel 1962 per lo Sci Nordico. Zakopane è importante nella storia polacca non solo per le sue bellezze naturali che si scoprono specie nei periodi estivi ed invernali, ma anche perchè fu un luogo dove i patriotti polacchi, artisti, nobili ed intellettuali, si incontravano per decidere che azioni intraprendere per rendere libera la Polonia dalle dominazioni austriache, russe e tedesche del secolo XIX. Ancora oggi l'aspetto culturale oltre che quello turistico attira a Zakopane molte persone da Varsavia, dalla vicina Cracovia, dalla Polonia tutta, specie in concomitanza delle feste religiose in cui gli abitanti indossano i costumi tradizionali, mentre nelle case si continua a parlare in dialetto.
Ogni anno, in settembre, si svolge a Zakopane il Festival del folklore degli altipiani, che attira un gran numero di visitatori. Importanti collezioni di arte popolare si trovano nel museo Tatra, mentre via Koscieliska, con le sue caratteristiche case, è una specie di museo all'aperto di architettura regionale.
Le case costruite da Stanislaw W-tkiewicz in stile Zakopane (vedi foto sopra) sono una sintesi dei vari tipi di arte popolare; questo stile rappresenta un tentativo di combinare elementi di arte e architettura locale con gli elementi della tradizione polacca in senso lato. L'esempio più bello è la villa Dom pod Jodiami, co-struita nel 1897 a Koziniec per la fami-glia Pawlikowski. Egualmente interes-sante è la cappella di Jaszczurówka, costruita nel 1908. Il vecchio cimitero è un monumento alle tante personalità note che hanno avuto rapporti con Zakopane in tempi diversi. L'importanza culturale della cittadina è sottolineata anche dai numerosi musei dedicati a personalità famose, come il compositore Karol Szymanowski, già ricordato, o i letterati Jan Kasprowicz e Kornel Makuszynski.
La parte naturalistica è altrettanto importante con lo scenario dei Monti Tatra risulta una zona incantevole, con i suoi boschi di tipo alpino e l'abbondanza di torrenti, cascate e laghi, il più grande dei quali è il Morskie Oko (Occhio del mare). Da Zakopane si raggiunge con l'autobus e poi con una breve passeggiata, per un totale di cinque ore di tragitto. I posti più belli sono collegati da una fitta trama di sentieri, con diversi gradi di difficoltà: da semplici passeggiate ad arrampicate su roccia. Le scalate nei monti Tatra sono facilitate dalla disponibilità di guide esperte. Da segnalare una breve e stupenda passeggiata nella valle più famosa "Dolina Koscieliska" che dopo poco più di un'ora di cammino sul piano, porta al bellissimo e in stile rifugio Ornak (vedi foto), dove all'interno ci si può accomodare su dei bei tavoli di legno e consumare un piatto caldo con salsicce, pane e birra. Tutta la zona è parco ed è protetta.

mappa hotel Zakopane  home page  chi siamo  aggiungi ai favoriti